Protesi dentale

Quanti denti Vi mancano? Abbiamo una soluzione per ogni problema.

Quando manca un dente

Corona in ceramica sul dente

Se al dente manca la parte visibile pero’ Vi e’ ancora una sana radice e’ possibile aggiornare il dente e sullo stesso costruire una corona in ceramica. Puo’ essere realizzata sulla base di metallo (standard) o di zirconio oppure in ceramica pura (press).

Corona in ceramica su impianto

Il modo migliore per compensare i denti perche’ non c’e’ bisogno di limarli come nella creazione del ponte. L’impianto viene installato nella mandibola, e dopo un periodo di integrazione è pronto per la corona. L’aggiunta dell’impianto impedisce:
– Deterioramento (atrofia) di osso
– Inclinazione dei denti adiacenti
– La crescita dei denti dell’arcata antagonista

Ponte in ceramica – 3 membri

Di solito coinvolge la limazione di due denti che sostengono il ponte. Il ponte viene cementato al vettore e il paziente non può essere toglierlo (lavoro fisso). Previene:
– Inclinazione dei denti adiacenti
– La crescita dei denti ell’arcata antagonista
– Dondolio dei denti rimanenti
– Eccessivo consumo dei denti rimanent

Quando manca piu’ di un dente

Ponte su impianti

Se in una linea sono mancanti piu’ denti , è possibile impostare gli impianti e su di essi invece di corone costruire un ponte. Ad esempio, due impianti possono trasportare 3-4 denti.

Ponte in ceramica sui denti

Significa limare due o più denti. Il ponte viene cementat o sui denti limati e compensa i denti mancanti. La base del ponte pu ò essere in metallo, oro, titanio o zirconio.

Protesi semi-fissa

Si compone di una parte fissa (di solito denti anteriori ricoperti) e parte mobile (protesi parziale). La protesi viene unita al ponte con speciali connessioni articolate nascoste (attacchi), che assicurano la stabilità della parte mobile ed elevata estetica.

Protesi parziale

E’ caratterizzata dall’elasticita’ grazie alla quale questa protesi e’ quasi impossibile romperla. Gli attacchi possono essere fatt i in colore delle gengive o denti, quindi ha una buona estetica.

Protesi flessibile

Conosciuta come “Protesi Wironit” e’ una soluzione mobile che viene collegata con denti rimanenti tramite attacchi esterni. Esteticamente e staticamente non ha un valore come un lavoro combinato, pero’ ha un prezzo più conveniente.

Protesi su telescopio

Questo tipo di lavoro chiamato anche ponte mobile viene realizzato nei casi in cui ci sono pochi denti restanti per la ritenzione del classico ponte. Sui denti vengono cementate capsule speciali (di solito in oro), che vengono utilizzate per la ricezione e la ritenzione della protesi.

Quando mancano tutti i denti

All on four e All on six

Coinvolge l’impianto di 4 -6 impianti e creazione immediata di corone in un giorno. Questa tecnica innovativa è ideale in caso di mancanza d ell’osso nella mascella posteriore. Impiantato nella parte anteriore della mandibola, dove la qualit à e la quantità dell’osso fornisc ono la stabilità. Il ponte provvisorio viene fatt o di acrilico e viene fissato su impianti con viti speciali. L’intera procedura viene eseguita in un giorno. Il lavoro viene sostituito dopo sei mesi con uno definitivo.

Protesi ibride ancorata su 2-4 impianti

Nella mascella superiore sono collocati 4 e in quella inferiore 2-4 impianti con speciali nadogradnje sotto forma di attacchi sui quali viene fissata la protesi. Tale protesi e’ senza palato ed e’ molto confortevole per il paziente. L’estetica di questo lavoro è ottima con un igiene molto semplice poiche’ la protesi e’ rimovibile..

Protesi in porcellana sugli impianti

Soluzione protesica fissa di altissima qualità. È realizzato su almeno 6 impianti e può essere a base di metallo o zirconio. Spesso la fase chirurgica di questo lavoro coinvolge rialzo del seno mascellare.

Dentiera ancorata sugli mini impianti

Nel caso di mascelle altamente ridotte (sottili) vengono utilizzati mini impianti per stabilizzare la dentiera totale. Se il paziente ha già una protesi soddisfacente, è possibile adatttarla per ancoraggio sugli impianti. I mini impianti vengono spesso inseriti senza lembo, quindi il recupero è molto più semplice, senza dolore e gonfiore.

Contattaci per qualsiasi dubbio!


    Pin It on Pinterest

    Share This